Naturhotel Tanca - Ogliastra

Esperienze: tra arte, archeologia e cultura

L’Ogliastra non è solo natura, sport, mare e montagna. L’Ogliastra è un luogo ricco di storia e cultura, testimoniate dall’enorme quantità di siti archeologici oggi ancora in vita, visitabili autonomamente o in compagnia di esperte guide turistiche del territorio. Soggiornare al Naturhotel Tanca è strategico anche per questo: unire la scoperta della natura incontaminata d’Ogliastra, alla scoperta dei tesori dell’archeologia e dell’arte antica.

Percorsi incentrati sulla scoperta dei siti archeologici, museali e dell’arte in Ogliastra con l’opportunità di vedere le principali rappresentazioni di tipo culturale, folkloristico e la partecipazione agli eventi teatrali organizzati sui siti culturali locali.

1. LANUSEI E ILBONO: STORIA E CULTURA ANTICA

  • Partenza per Lanusei con visita della Città culturalmente più importante d’Ogliastra (Cattedrale di Santa Maria Maddalena, Museo Diocesiano); 
  • Trasferimento all’area archeologica Selene situata all’interno di un magnifico bosco di lecci e castagni, sul rilievo granitico omonimo e visita guidata del sito;
  • Pranzo agreste con prodotti tipici locali nel bosco di Selene;
  • Trasferimento a Ilbono e visita del centro storico;
  • Escursione e visita guidata al sito archeologico “Scerì” immerso nella macchia mediterranea.

2. VILLAGRANDE STRISAILI, TRA CIVILTÁ NURAGICA E TRADIZIONI

  • Partenza per Villagrande Strisaili con sosta in itinere per ammirare e fotografare, da diversi punti panoramici, il lago del Flumendosa ed il Gennargentu;
  • Visita al complesso nuragico S’Arcu e is Forros costituito da un tempio “a megaron” e da altri edifici di culto e abitativi;
  • Pranzo con prodotti locali presso il ristorante “Santa Barbara” inserito in un bosco di lecci secolari;
  • Visita al sito archeologico Sa Carcaredda costituito da un Tempio e da Domus de Janas;
  • Visita del paese di Villagrande Strisaili e della frazione di Villanova.

3. ALLA SCOPERTA DI TERTENIA E DELLA SUA STORIA

  • Visita del Pozzo Sacro Sa Brecca e del Nuraghe Aleri a Marina di Sarrala (Tertenia);
  • Trasferimento a Tertenia e visita del centro storico con la Chiesa della Beata Vergine Assunta e il Museo Civico, in cui sono esposte le opere di Albino Manca (grande artista Terteniese noto per l’opera di Diving Eagle, inaugurata dal Presidente Kennedy esposta a New York nell’isola di Manhattan);
  • Pranzo in un azienda agrituristica con prodotti della fattoria;
  • Visita del sito minerario Bacu Arena, famoso fino agli anni 50 per i suoi giacimenti di pirite, barite, quarzo;

4. TRA ARTE CONTEMPORANEA, STORIA E NATURA: ULASSAI 

  • Arrivo a Ulassai e visita alla Stazione dell’arte, Museo d’Arte Contemporanea intitolato a Maria Lai;
  • Visita al laboratorio tessile artigiano “Su Marmuri” dove potranno essere ammirati meravigliosi tappeti ed arazzi realizzati secondo la più antica tradizione, alcuni dei quali disegnati da Maria Lai; 
  • Tour a piedi del centro storico di Ulassai e del percorso artistico con opere di Maria Lai e Costantino Nivola;
  • Pranzo al ristorante su Bullicciu con pietanze tipiche della valle del “Pardu”;
  • Escursione naturalistica nelle Grotte “Su Marmuri”.

 5. RITORNO AL PASSATO: A SEUI CON IL TRENINO VERDE

  • Partenza dalla stazione di Arbatax / Tortolì per Seui con il trenino verde (il trenino verde potrà essere utilizzato solo in caso di raggiungimento di un certo n. di partecipanti e a seconda della stagione di riferimento);
  • Visita del centro storico di Seui e del percorso museale Sehuiense (Palazzina Liberty, Vecchio carcere spagnolo, antica casa Farci e Galleria civica);
  • Escursione in fuoristrada presso l’Oasi naturalistica di Montarbu e pranzo agreste a base di prodotti locali;
  • Visita del Complesso archeologico Ardasai e del villaggio di capanne sottostante.
  • Trasferimento alla stazione ferroviaria di Seui (tra le più antiche della Sardegna), rientro con il trenino verde per Arbatax/Tortolì.

INFO SUI SITI DI RILIEVO:

Comune di Villagrande www.comunedivillagrande.it (Area archeologica di S’arcu es Forros a Villagrande Strisaili, Complesso Archeologico di Scerì a Ilbono)
Cooperativa La nuova Luna www.lanuovaluna.it (Area archeologica Selene – Lanusei)
Stazione dell’arte di Ulassai www.stazionedellarte.it (museo dell’arte intitolato a Maria Lai)
Trenino verde www.treninoverde.com 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *